Chi sono

Sono una Psicologa iscritta all’Albo A degli Psicologi del Veneto (numero di iscrizione: 11560)

Ho conseguito un Diploma di Laurea in Psicologia della Personalità e delle Relazioni Interpersonali e una Laurea in Psicologia Clinico Dinamica presso l’Università degli Studi di Padova. 

Successivamente ho conseguito un Master di Specializzazione di secondo livello in Mindfulness ottenendo il titolo di Mindfulness-Based Professional Training – MBSR Teacher Training – MBCT Training for Therapist presso l’Istituto APL (Associazione Psicologi Lombardia). Sono iscritta all’Abo Nazionale Mindfulness (N.186).

Mi sono poi specializzata in Training Autogeno formandomi presso IRIS (Istituto per la Ricerca ed Intervento per la Salute) conseguendo un Master in Training Autogeno e Tecniche di Visualizzazione. 

Ho poi intrapreso un percorso di formazione in Psicoterapia, che tutt’ora sto portando avanti: sono infatti iscritta ad una Scuola di Specializzazione ad indirizzo integrato Umanistico-Bioenergetico presso l’Istituto Psicoumanitas.

Nel 2013 ho conosciuto le Costellazioni Familiari e Sistemiche di Bert Hellinger  e successivamente ho svolto un Corso di Formazione in Costellazioni Familiari e Sistemiche, Sciamanesimo e Risoluzione di Traumi presso L’Istituto di Arte Sciamanica e Sistemica Nemeton.

Svolgo la libera professione online e in presenza e mi occupo di adulti e adolescenti con problematiche di stress, ansia, depressione, problemi di autostima, crescita personale, difficoltà relazionali, disturbi alimentari, lutti, traumi e disturbo post traumatico da stress. L’approccio integrato umanistico bioenergetico che utilizzo combina la psicoterapia verbale a quella corporea. Il concetto di integrazione è basato sul fatto che mente e corpo formano un’unità. Come la mente ricorda, anche il nostro corpo trattiene emozioni, sentimento e pensieri. Quando parliamo di ansia, stress, depressione, tristezza, queste nascono da un insieme di emozioni dolorose e tossiche trattenute anche nel corpo. E’ solo quando si sciolgono tali accumuli che finalmente è possibile tornare al benessere psicofisico e liberare tutto il potenziale creativo insito in ognuno di noi ritrovando forza, gioia e centratura.

Nel trattamento del trauma mi avvalgo di alcune tecniche provenienti dal Soamatic Experiencing di Peter Levine e degli importanti contributi sulla neurofisiologia del trauma di Bessel Van der Kolk..

Il mio compito è quello di accompagnare chi si rivolge a me nel viaggio dentro se stesso: ogni essere umano  ha in sé la capacità di connettersi con la propria vera essenza e di rimuovere gli ostacoli che si frappongono alla propria felicità e autorealizzazione.

Per molti anni ho collaborato con realtà educative sul territorio di Verona e provincia e questo mi ha permesso di venire a contatto con minori con diverse forme di disagio e fragilità, da quelle psico-sociali alla disabilità. Come educatrice ho avuto modo, lavorando in equipe multidisciplinari, di accompagnare i minori nella loro crescita, sostenendo i genitori nell’esercizio delle loro funzioni e prevenendo fenomeni di disgregazione familiare e istituzionalizzazione.